La Reggina di mister Baroni, sbanca in Laguna, imponendosi nella ripresa per 0-2 ai danni del Venezia. Amaranto che portano a casa tre punti pesanti, che consentono di avvicinarsi all’obiettivo salvezza ma allo stesso tempo di credere alla possibilità di centrare la zona play off. Primo tempo equilibrato, anche se sono i padroni di casa ad andare vicini al vantaggio, colpendo due traverse. Nella ripresa, il tecnico amaranto, inserisce Bellomo e Montalto, i quali hanno dato più incisività alla fase offensiva. Reggina che affonda in area avversaria con più convinzione, riuscendo a trovare il doppio vantaggio prima con Di Chiara e successivamente con Situm. Il Venezia prova a rientrare in partita, ma gli amaranto non si fanno mai trovare impreparati nelle retrovie. Il campionato di Bellomo e compagni inizia ad essere affascinante, avendo la possibilità di poter inseguire qualcosa in più di una semplice salvezza.  C’è la possibilità di vivere questo finale di stagione in maniera più leggera, con l’obiettivo di continuare a crescere e migliorarsi. Il bello inizia adesso, non bisogna precludersi nulla, questa squadra è matura e ha tutto per stupire fino alla fine.

TOP

Di Chiara- L’ex Perugia ha il merito di sbloccare il risultato, ma goal a parte disputa una partita intelligente, dando un grosso contributo anche in fase di copertura.

Situm- Realizza il goal della sicurezza, che confeziona un’ottima prestazione sulla corsia sinistra.

Edera- Il talento di scuola Torino, costruisce, crea e suggerisce per i compagni. Prestazione di grande qualità.

Bellomo- Entra al posto dell’infortunato Kingsley, spaccando la partita come spesso avviene quando viene impiegato a gara in corso. Qualità ed esperienza a servizio della squadra.

Cionek- Semplicemente baluardo, Esposito con lui non ha mai visto palla.

FLOP

Pomini- L’estremo difensore dei lagunari, sbaglia l’uscita, consentendo a Di Chiara di andare in goal.

Okwonkwo- L’attaccante nigeriano, schierato titolare da Baroni anche quest’oggi, è praticamente impalpabile. Sostituito nell’intervallo, la Reggina cambia volto.

Esposito-  Annullato da Cionek, praticamente non pervenuto.

Sezione: Primo piano / Data: Ven 02 aprile 2021 alle 21:34
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print