Il Catanzaro di mister Calabro, nella preziosa vittoria di Palermo ha dimostrato tanto orgoglio e carattere, riscattando la cocente sconfitta rimediata pochi giorni prima al Ceravolo ad opera della Casertana. Al Barbera, i giallorossi hanno avuto la giusta reazione, imponendosi contro un forte avversario che sul proprio campo si sa far rispettare. Grazie a questo successo sui rosanero, Corapi e compagni possono riprendere la loro marcia verso in vertici della classifica, mirando a quel secondo posto che non è così irraggiungibile nonostante l’inarrestabile corsa dell’Avellino dell’ex Braglia. Chiaro che per poter puntare con convinzione a quel traguardo, è necessario dare da qui alla fine continuità ai risultati. Sabato pomeriggio, il Catanzaro ospiterà la capolista Ternana, vero rullo compressore di questo girone, per altro ancora imbattuta. Un vero test di maturità per i giallorossi, che hanno l’occasione di fermare gli uomini di Lucarelli, ma per poterci riuscire sarà fondamentale essere cinici e compatti, contro un avversario in grado di colpire in qualsiasi momento. La squadra arriva bene a questa sfida, la prima di un doppio impegno casalingo che vedrà successivamente lo scontro diretto con l’Avellino. Due sfide che potranno dire molto per la stagione del Catanzaro, ma mantenendo questo carattere e quella fame di vittoria si può arrivare dritti alla meta. L’obiettivo dovrà essere sempre quello di crescere e migliorarsi, in modo da poter arrivare al meglio ai play off, con la consapevolezza di poter compiere un’impresa inseguita da ormai  troppo tempo. Ma questo Catanzaro non deve precludersi nulla, sa di dover puntare sempre al massimo, lo impone la sua storia e la sua forza.

Sezione: Catanzaro / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 10:35
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print