Le impressioni di mister Baroni dopo il pareggio di Cittadella: 

'Un po’ di rammarico ce l’ho, ma devo essere realista. Siamo venuti qui a giocare contro una squadra che negli ultimi anni ha fatto sempre i playoff, è un modello per la categoria, non ci siamo difesi ma siamo scesi in campo per vincere. Ci sono comunque ancora tante partite, c’è del margine di crescita'.

QUALCHE SBAVATURA DI TROPPO E L'ERRORE SUL GOAL

'Si può far meglio, l’errore sul gol è nostro ma non c’entra il fatto che sia arrivato ad inizio ripresa così come a Brescia ed è solo un caso. Per me non è stato un primo tempo solo di controllo, ma di più. Abbiamo giocato bene e io guardo la prestazione, quando è così è positivo, anche per le energie spese a Venezia. Siamo venuti qui a giocarcela, contro una squadra collaudata, e per me questo è importante'.

ARGOMENTO PLAYOFF

'Si può puntare ai playoff ora? Ma quando sono arrivato qua, la società cosa mi ha chiesto? Ditemelo voi - afferma l'allenatore amaranto - l'obiettivo che mi ha chiesto la società è di migliorare i calciatori e io sono contento di questo. Adesso siamo una squadra vera. Io sono un ambizioso, è chiaro che punto sempre a fare il massimo, ma dire che lottiamo per i playoff non serve. Serve fare e non dire'.

Sezione: Primo piano / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 18:04
Autore: Luigi Martino
Vedi letture
Print