La Reggina di Alfredo Aglietti sta lavorando sodo nel ritiro di Sarnano. Oltre al campo, però, arrivano segnali davvero confortanti in vista della prossima stagione. La squadra è unita e si è formato un gruppo unito che si diverte insieme. La spensieratezza accompagnata dalla consapevolezza di dare il tutto per tutto per questi colori. 

Lavoro, sorrisi, abbracci così la Reggina sta consolidando la sua famiglia, in cui rendere orgogliosi i tifosi è una priorità. Dai piccoli dettagli si può creare qualcosa di grande e meraviglioso. Soprattutto, l'extra calcio ti può portare quella sintonia automatica dentro il rettangolo da cui poi scaturiscono le vittorie. Da Lakicevic che canta nel post cena alle storie dei compagni. Insomma, il clima è quello giusto e Aglietti è il maestro di questa band vogliosa di calcio e di divertirsi. Il paragone con gli Azzurri di Mancini inizia a prendere piede...e il risultato finale sappiano tutti qual è stato. 

Sezione: Reggina / Data: Dom 18 luglio 2021 alle 22:56
Autore: Francesco Quattrone / Twitter: @fquattrone12
Vedi letture
Print