Questa sera allo stadio Massimino, si è disputato il recupero valevole per l’ottava giornata di campionato tra Catania e Vibonese, che ha visto gli etnei imporsi per 2-1. Vittoria meritata per il Catania, contro una Vibonese che avrebbe dovuto e potuto osare un po’ di più. I padroni di casa trovano un goal per tempo, prima con Welbeck e successivamente con Pecorino. La Vibonese riesce a riaprire la gara solo sul finale con Plescia, il quale aveva fallito in precedenza due ghiotte occasioni. Finale di gara abbastanza nervoso, con l’espulsione del tecnico etneo Raffaele, protagonista di un gesto antisportivo, poco dopo cartellino rosso anche per il capitano dei rossoblu Redolfi . Questa sconfitta, non va in alcun modo ad intaccare l’ottimo cammino fatto fin qui dai ragazzi di Galfano. Per il Catania,  tre punti che danno una boccata d’ossigeno dopo un periodo non certo esaltante.

Sezione: Vibonese / Data: Mer 18 novembre 2020 alle 22:57
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print