Andrea Petruolo:"Questa settimana abbiamo dovuto lavorare in maniera diversa per i motivi che sapete. Si è cercato coomunque di includere corse e gesti tecnici non potendo fare la seduta classica con la palla. Poi gli aspetti di forza e forza specifica sul campo. Dopo le ulteriori negatività del gruppo squadra, si è potuta fare anche una partitella. Folorunsho ha qualità fisiche innate, mister Baroni ha avuto la bravura di tirarle fuori. Il tecnico vuole tanta intensità anche con il pallone. A questo sprint finale la squadra arriva omogenea dal punto di vista atletico. ogni gara è difficile da affrontare dal punto di vista fisico, arrivare tutti nella stessa condizione, ti consente di poter fare diverse scelte, dovendo giocare ogni tre giorni".

Sezione: Reggina / Data: Sab 24 aprile 2021 alle 13:07
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print