Se si pensa ad un anno fa (settimana più, settimana meno) sono stati e sono quelli attuali giorni durante i quali si delinea la Reggina che battaglierà nella stagione 21/22 nel nuovo formato "Agliettiano".

La certezza è che si sta attuando una sorta di screening sui calciatori presenti in rosa per capire in che misura ci sia la voglia di mettersi in gioco nella prossima annata di B per potersela giocare e migliorare, come affermato dal presidente Gallo, il piazzamento ottenuto in questa stagione.

Questo ragionamento è stato fatto per quanto riguarda Baroni nei giorni scorsi, dopo una fase di attesa del neo allenatore del Lecce, ed anche per l'ormai ex estremo difensore amaranto Nicolas; operazione emblematiche e figlie di una filosofia tradotta in parole da parte del Ds Taibi il quale, giorni addietro, ha dichiarato: "La Reggina non aspetta nessuno e la maglia amaranto viene prima di tutto, chi la vuole indossare deve dimostrare entusiasmo e darle assoluta priorità."

Saranno giorni caldi quelli della prossima settimana per poter quindi ripartire da qualche certezza o utili per capire di chi si dovrà fare a meno nel nuovo corso amaranto.

Sezione: Reggina / Data: Mer 02 giugno 2021 alle 07:08
Autore: Luigi Martino
Vedi letture
Print