Una generosa Vibonese si arrende ad un cinico Bari, che trova il goal vittoria al minuto34 con il solito Antenucci, freddo e preciso dagli undici metri. I rossoblu restano in partita, senza però riuscire mai ad impensierire la porta dei pugliesi. Il Bari gestisce bene il proprio vantaggio, ma non riesce a chiudere il match. Al triplice fischio finale, è la squadra di Carrera a conquistare l’intera posta in palio, mentre per la Vibonese la situazione non cambia, la salvezza resta sempre più alla portata.

Sezione: Vibonese / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 17:14
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print