Le parole di Serse Cosmi dopo la rocambolesca sconfitta del "S.Paolo" ai microfoni di SkySport: 

'Guardavo gli episodi della gara. La punizione, la situazione di Rispoli, curiosità, niente di che. Anche la punizione su Messias, non l’ho capita. Io a parte la gara con l’Atalanta, oggettivamente un gol difficilmente basta. Però contro la Lazio ne fai 2 e perdi la partita, contro il Torino ne facciamo 4, rischi di pareggiare una partita. Oggi ne fai 3 a Napoli e ne prendi 4… credo che se il calcio si potesse scindere in due situazioni, uno potrebbe fare un calcolo abbastanza semplice. Ma il calcio è equilibrio, paghiamo a caro prezzo gli errori in fase difensiva. Non siamo neanche particolarmente fortunati. Prendiamo dei gol incredibili, non me ne voglia Di Lorenzo ma ci mancava il suo gol di sinistro'.

ARGOMENTO "COSTRUZIONE DAL BASSO"

'Io sono stato uno dei primi che ha sollevato questa situazione della costruzione dal basso, davvero particolare. Cambiata non per merito degli allenatori ma per le nuove norme. Hanno ingolosito alcuni allenatori. Abbiamo fatto tre errori, più che una costruzione è una distruzione dal basso'.

MESSIAS E SIMY

'Messias può giocare in tutte le squadre del nostro campionato, in tutte davvero. Lui può fare bene sia la mezzala che la seconda punta. Simy è un realizzatore straordinario, ho allenato attaccanti di grandi livello ma nessuno aveva una serialità del genere'.

Sezione: Primo piano / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 17:49
Autore: Luigi Martino
Vedi letture
Print