In esclusiva ai nostri microfoni, Massimo Campo, ex attaccante del Catanzaro degli anni novanta, rimasto ancora nei cuori dei tifosi giallorossi. Nel corso dell’intervista, Massimo ha analizzato il campionato disputato fin qui dalla formazione di Calabro e il ruolo che potrà ricoprire da qui alla fine.

Ciao Massimo, come reputi il campionato fin qui disputato dal Catanzaro ?

‘Il Catanzaro quest’anno si è rinnovato tantissimo, devo dire che dopo un inizio non facile, la squadra ha raggiunto un suo equilibrio come dimostrano gli ultimi risultati positivi ‘.

Secondo te la squadra di mister Calabro , potrà ricoprire un ruolo da protagonista nella lotta promozione ?

‘ Il girone è davvero difficile, ci sono squadre come Ternana e Bari che hanno qualcosa in più rispetto alle altre, ma ritengo che il Catanzaro può essere protagonista nelle prime cinque posizioni, per poi giocarsi le proprie chance ai play off ‘.

Catanzaro è una di quelle piazze dalle grandi tradizioni, quanta pesa tutto questo per chi indossa questa maglia ?

‘ Catanzaro anche se da diversi anni non è più nelle categorie che gli competono, resta una piazza di grande prestigio  e di conseguenza molto esigente come è giusto che sia. Chi indossa questa maglia deve essere consapevole che gioca in una squadra gloriosa, dove serve personalità per gestire certe pressioni. Mi auguro che il Catanzaro come tutto il calcio calabrese, possa arrivare sempre più in alto ‘.

Domani pomeriggio al Ceravolo arriva la Cavese, che tipo di gara ci sarà da attendersi ?

‘ La gara di domani non deve trarre in inganno, la Cavese anche se è in difficoltà non va sottovalutata. Queste partite possono essere complicate se non si affrontano con il giusto atteggiamento, perciò per il Catanzaro la sfida di domani rappresenta un vero testi di maturità ‘

Catanzaro ti ha lanciato nel calcio che conta, quali ricordi conservi dei tuoi anni in giallorosso ?

‘ Sono stati anni meravigliosi, dove ho avuto la possibilità di giocare nel professionismo. Seguo con affetto ancora oggi le gare del Catanzaro e ne approfitto per mandare un saluto a tutti i tifosi giallorossi ‘.

Sezione: Catanzaro / Data: Sab 21 novembre 2020 alle 21:17
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print