In esclusiva ai nostri microfoni, Beppe Ursino, storico direttore sportivo del Crotone, il quale ha ancora vivo il ricordo della prima promozione in Serie del Crotone, avvenuta il 29 aprile di cinque anni fa.

Salve direttore, oggi di cinque anni fa il Crotone conquistava la sua prima storica in Serie A. Quali ricordi conserva di quella impresa straordinaria?

“E’ stata una soddisfazione immensa, tra le sette promozioni conquistate in carriera con il Crotone, quella in Serie A resta certamente la più bella in assoluto. E’ stato un risultato inaspettato, ma devo dire che dopo le prime 5-6 giornate di campionato avevamo capito che quella squadra sarebbe stata protagonista per la promozione, così è stato. Quella squadra fu allestita cambiando poco rispetto alla stagione precedente, ma fu bravo Juric insieme ai ragazzi a compiere un’impresa epica”.

Direttore, Juric al suo esordio da allenatore in B si rivelò una bellissima sorpresa, ma chi  fu il giocatore rossoblu più determinante in quella stagione?

“Chiaro che quando si vince il merito è di tutti, ma se devo dire un nome dico Budimir, il quale ha trascinato a suon di goal la squadra alla promozione”.

Sezione: Primo piano / Data: Gio 29 aprile 2021 alle 16:04
Autore: Rocco Calandruccio
Vedi letture
Print