Il Crotone continua a fare bene in zona gol però non basta. I rossoblu ne fanno 3 a Napoli, contro una delle squadre più in forma del momento, ma tornano a casa ancora una volta a bocca asciutta. Strano, perché nelle ultime 5 gare la squadra di Serse Cosmi è il secondo migliore attacco con 12 reti a meno uno da Napoli e Atalanta. 

Il problema, sicuramente, è la prima linea quella difensiva (74 gol subiti sono davvero tanti). Oltre ad un dato horror però alla squadra manca quell'autostima in più per portare a casa il risultato. Poca attenzione e troppa fragilità in alcuni momenti della partita. In A se non hai il giusto equilibrio non basta il gioco che offri e il rammarico aumenta sempre di più in questi casi. È una questione di testa, che sia d'esempio per gli altri anni. Un peccato, davvero, gettare tutto il lavoro svolto.

Sezione: Crotone / Data: Lun 05 aprile 2021 alle 07:00
Autore: Francesco Quattrone / Twitter: @fquattrone12
Vedi letture
Print