Catanzaro di Calabro che scende in campo nonostante i numerosi casi di positività riscontrati tra i tesserati nelle ore antecedenti la gara. I giallorossi vincono di misura (1-0) contro il Bisceglie, in un match valido per la trentaquattresima giornata di Serie C del girone C. Per le aquile partita tutt’altro che semplice sebbene la classifica parlasse chiaro la quale, prima di oggi, vedeva le formazioni distanziate di ben trentuno lunghezze. Un primo tempo condizionato da ritmi bassi, con la formazione pugliese che si difende molto bene e padroni di casa in difficoltà in uscita. Le azioni più importanti sono di Musso che, al minuto 3, sfiora il palo alla destra di De Gennaro e Baldassin, su invito del compagno di squadra Carlini, si vede negare la gioia del gol da Spurio. Il vantaggio giallorosso arriva al 67’con Curiale, arruolato da Calabro nella ripresa, lesto a mettere in rete di destro spezzando l’equilibrio. Undici minuti dopo potrebbe arrivare il raddoppio, ma Carlini trova il palo dopo una conclusione dal limite di Baldassin deviata da un avversario. Grazie alla rete di Curiale, il Catanzaro si aggiudica tre punti che consente di stare in scia del Bari, nel pomeriggio vittorioso al “Luigi Razza” contro la Vibonese. Per il Bisceglie, invece, si complica sempre di più la strada che porta al playout.

Sezione: Catanzaro / Data: Sab 03 aprile 2021 alle 19:39
Autore: Antonio Spina
Vedi letture
Print