Trecento sessantacinque giorni fa nasceva un nuovo progetto dedicato al calcio calabrese, volevamo lanciare un segnale, di speranza, di ripresa, di poter costruire nonostante il freno della pandemia. A distanza di un anno, la pandemia non ci ha ancora abbandonato, ma Il Calcio Calabrese e’ cresciuto esponenzialmente, diventando pian piano visto, letto e apprezzato da tanta gente. Il racconto della promozione in Serie A del Crotone, la miracolosa salvezza del Cosenza, la promozione della Reggina, le sessioni di calciomercato, le chiacchierate quotidiane con addetti ai lavori e protagonisti, in trecento sessantacinque giorni insieme ne abbiamo raccontate tante. La vostra fedeltà e passione sono il motore che ci spinge a cercare di migliorare sempre di più, con determinazione e sacrificio pur di aggiornare le decine di migliaia di appassionati calabresi in giro per la regione, per l’Italia e per il mondo. I numeri ci danno forza e riescono anche a farci sognare, sempre però con i piedi per terra. Permettetemi un ringraziamento speciale a tutta la mia, la vostra, la nostra squadra: Rocco Calandruccio, Francesco Quattrone, Luigi Martino, Adelmo Pagliuca, Fabio Gatto, Antonio Argentieri Piuma, Filippo Mammi, senza dimenticare chi ha contribuito alla crescita del progetto. Presto arriveranno altre novità, per continuare insieme, a raccontare il calcio calabrese a portata di click!

Sezione: Editoriale / Data: Mer 10 marzo 2021 alle 09:30
Autore: Attilio Malena / Twitter: @attiliomalena
Vedi letture
Print